L’UOMO SENZA VOLTO. L’IMPROBABILE ASCESA

17.00

Autore: MASHA GESSEN
Editore: SELLERIO EDITORE PALERMO
ISBN: 9788838944246

1 disponibili (ordinabile)

COD: 9788838944246 Categoria:

Descrizione

Pubblicato per la prima volta in Italia nel 2012, “L’uomo senza volto” è forse il più importante, citato, imitato libro su Vladimir Putin, perché Masha Gessen ha compreso da subito la complessità e l’oscurità degli eventi che sono seguiti al crollo dell’URSS, e il ruolo centrale della figura che improvvisamente e sorprendentemente era subentrata a Boris Eltsin. L’imporsi di Putin sulla scena politica, la sua scalata da agente di basso profilo del KGB a presidente della Russia, da ragazzo di provincia a personaggio pubblico dall’immensa popolarità, è una storia che sfida ogni verosimiglianza. Gessen, all’epoca giornalista a Mosca, l’ha vissuta in prima persona, raccogliendo informazioni, sfidando divieti e reticenze, rintracciando fonti autorevoli prima di chiunque altro. A partire da questo lavoro ha scritto un resoconto impegnato e implacabile, che contiene e anticipa gli sviluppi di una concezione del potere e della storia che hanno portato agli eventi del 2022 e al conflitto bellico nel cuore dell’Europa. Come ha scritto Roberto Saviano in una recente intervista, leggendo questo libro si affronta una realtà che forse ci era sfuggita: «Compresi la potenza della sua scrittura, il coraggio di raccontarci con chi esattamente facevamo affari, a chi avevamo appaltato settori strategici della nostra economia». Nelle parole e nell’indagine di Masha Gessen l’ascesa di Putin è un elemento centrale e ancora in divenire della storia europea e mondiale.